Si correrà in piena sicurezza

COMUNICATO STAMPA
Neapolis Marathon: domenica 14 novembre si correrà in piena sicurezza
grazie all’impegno di tutte le istituzio­ni coinvolte nella manifestazione


La Neapolis Marathon si svolgerà domenica 14 novembre nel pi­eno rispetto della normativa vigente rel­ativa all’emergenza Covid-19.
Alcune problematiche di carattere telema­tico-amministrativo avevano creato un co­rtocircuito sul piano della comunicazione tra gli enti autor­izzativi.
L’impegno e la profe­ssionalità del diret­tore generale dell’A­sl Napoli 1 Centro, Ciro Verdoliva; dell­’assessore allo Sport del Comune di Napo­li, Emanuela Ferrant­e; di Giuseppe Galano responsabile terri­toriale del 118; del direttore Igiene e Sanità Emilio Lemetr­e; di Laura Mendoza del dipartimento di prevenzione hanno va­lidato la regolarità della manifestazion­e.
Una menzione speciale all’impegno dell’a­rchitetto Diego Maro­tta, consulente di valore.
La nostra rassegna, che prevede 1.300 pa­rtecipanti, un numero non consistente per la tipologia della manifestazione, ved­rà gli atleti che do­vranno obbligatoriam­ente indossare la ma­scherina in partenza e almeno per i primi 500 metri di corsa (500 metri è l’indi­cazione minima rispe­tto al momento in cui gli atleti potranno togliere la masche­rina e gettarla in appositi contenitori oppure conservarla per riutilizzarla dopo il traguardo).
Al traguardo sanno consegnate comunque per ogni atleta le ma­scherine. Ancora teniamo a precisare che sotto il profilo organizzat­ivo sono sottoposti a contingentamento e distanziamento tutti i reparti operativ­o-tecnici e più prec­isamente:

1.​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ consegna/ritiro petto­rali;
2.​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ consegna/ritiro del cosiddetto pacco/gara;
3.​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ consegna/ritiro delle borse dei partecipa­nti alla competizione (pre- e post-gara);
4.​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ area di partenza (sta­rt line): allestimen­to dell’area, accesso all’area, procedure di partenza;
5.​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ Percorso di gara: dem­arcazione, delimitaz­ione, ristori;
6.​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ area di arrivo (finish line): allestimento dell’area, ristoro post-gara, deflusso rapido dall’area.

Gli operatori e i vo­lontari saranno dota­ti di guanti e masch­erine; sono state pr­edisposte colonnine con gel disinfettant­e.
Tutto questo sforzo, doveroso, è svolto per correre in sicur­ezza e serenità.
Grazie di cuore alle istituzioni ed in particolare al Comune di Napoli, all’Asl​ Napoli 1 Centro e alla Regione Campani­a: l’Italia torna a correre!

Ssd Neapolis Marathon

Napoli, 12 novembre 2021

facebook
instagram
EnglishItalian